oasi orientale nel vecchio distretto minerario

Per chi cerca solitudine esotici in ambiente naturale svedese è un parco rara e gemma giardino uno mil sud di Askersund. Bastedalens Cina Park è stato costruito nel 1960 da Ebbe Johnson, editore di Östgöta Corrispondente, con uno spiccato interesse per la cultura asiatica e arte dei giardini.

Da 1986 è stato accuratamente gestito da Pia Stenströmer su Bastedalens Mansion, ora lasciato il funzionamento e la manutenzione del paesaggio architetto Annika Olstedt. Il giardino espansiva contiene elementi stranieri sotto forma di piante, alberi e ornamenti.

- Comprende tempio di Gingko albero, alberi più antichi della Terra, e Katsura, kakträd, dice Annika in attesa di formare il taglio e di compensazione per la stagione.
- Non si può pensare che molte delle piante hanno la loro origine in Asia, tale freccia, bambù e peonie. Ciò che distingue il giardino cinese è che è relativamente friväxt e un concentrato di natura stessa, ma segnato dalla mano umana.

Il giardino deve riflettere costante mutevolezza uomo della natura e della, il nostro benessere, anche invecchiamento, che ha anche la sua bellezza. Il parco si trova in una vecchia cava di calcare che, con le sue alte mura offrono l'ambiente perfetto per la diversa natura delle camere. I padiglioni in luoghi selezionati hanno il loro nome poetico, come "Il padiglione d'azzardo vento. Qui è possibile per un lavandino momento, riprendere fiato e rinfrescarsi dal ritmo frenetico mondo esterno.

aveva Aalto